Attualità

Tristan und Isolde con Dorothée Gilbert e Mathieu Ganio

28.12.2014 | Giorgio Mancini
Feature image
Nel 2015 si celebrerà il 150° anniversario della prima rappresentazione dell’opera di Wagner Tristano e Isotta, andata in scena il 10 Giugno 1865 a Monaco. Per l’occasione, Giorgio Mancini ha deciso di realizzare una coreografia ispirata a questa grande opera, sui suoi temi musicali. La prima assoluta di questa nuova creazione si terrà il 28 dicembre 2014 (alle 20:30) all'Opera di Firenze. Replica il 30 dicembre 2014 (alle 20:30) e il 4 gennaio 2015 alle 15:30.

A proposito di

Giorgio Mancini

Direttore e coreografo del GM Ballet
Giorgio Mancini
Al termine di una brillante carriera, come ballerino del Balletto del XX secolo e del Béjart Ballet Lausanne, Giorgio Mancini viene nominato alla direzione del balletto del Grand Théâtre de Genève all'età di 31 anni, dopo avervi danzato per diverse stagioni. Nove anni dopo, è direttore della compagnia di danza MaggioDanza a Firenze fino al 2007 e si dedica in seguito alla coreografia come free-lance per circa 3 anni. Giorgio Mancini ha adesso fondato la sua propria compagnia di danza il GM Ballet per portare la danza in luoghi di particolare suggestione e per farla scoprire ad un pubblico sempre più ampio.

F L O R A

New York University

27.6.2012 | Giorgio Mancini

Cerchi di conservare questo momento, qui, con i fiori. Provi ad abitarlo, ad amarlo, perché é tuo...

Leggi tutto

F L O R A
Ispirato dal romanzo di Michael Cunningham The Hours e dalla musica di Philip Glass per l'omonimo film, F  L O  R  A nasce per il giardino della Villa La Pietra, sede della New York University, un giardino d...

A nima

Creazione coreografica live

8.9.2012 | Giorgio Mancini

Narrazione emotiva sui Notturni, Studi e Preludi di Chopin

Leggi tutto

A nima
"A nima" è stato creato davanti al pubblico in parte in Lussemburgo nel giardino del Museo Villa Vauban ed in parte nel cortile interno di Palazzo Strozzi a Firenze.Così come Chopin ha svelato la sua a...

In una parte di cielo

MaggioDanza

2006 | Giorgio Mancini

Nell'al di lá, spazio infinito, regno di luce e di leggerezza, la libertá é finalmente assoluta. Ma

Leggi tutto

In una parte di cielo
La coreografia « In una parte di cielo » di Giorgio Mancini é un balletto che va all'inverso del processo di creazione: normalmente infatti é la musica che ispira il coreografo a creare il movimento. Giorgio...